CALORE PULITO

Risparmio sulla bolletta

Sicurezza in casa

Il corretto controllo della caldaia ottimizza il riscaldamento e minimizza il rischio di incidenti o immissione di scarichi pericolosi all'interno della casa.
Solo un tecnico abilitato garantisce tale sicurezza. Il controllo periodico non può essere improvvisato, svolto in autonomia o affidato a persone non abilitate.

Risparmio di energia e denaro

Una buona manutenzione riduce il consumo di combustibile; si risparmia energia, si riceve una bolletta più leggera, si evitano le sanzioni da 500 a 3000 euro previste dalla legge (art.15 c.5 del D.Lgs.192/2005) e il pagamento degli oneri di verifica dell'impianto termico.

Rispetto per l'ambiente

Ogni caldaia ha bisogno di scaricare i fumi della combustione nell'ambiente esterno, fumi che contengono, tra le altre sostanze, anidride carbonica, causa dell'effetto serra. Una caldaia in regola brucia meno combustibile, riducendo lo scarico di fumi inquinanti nell'atmosfera.

Pulizia periodica dei fumi

I controlli da effettuare periodicamente su un impianto termico sono di due tipi:
  • la manutenzione ordinaria (o pulizia periodica);
  • il controllo di efficienza energetica (o prova dei fumi) che verifica il valore di rendimento della caldaia.

Entrambe, obbligatorie per legge, devono essere eseguite da un manutentore abilitato.

Lorem ipsum sit amet etc etc etc
Share by: